Ashwagandha e trattamenti Ayurveda per l'Alzheimer

Alzheimer: benefici dell'Ayurveda nella prevenzione e trattamento dei sintomiIl morbo di Alzheimer può essere trattato con l'Ayurveda, secondo uno studio del National Brain Research Cente dell'India. Ashwagandha, ghee, massaggi con olio possono essere usati come rimedi naturali per la prevenzione e la riduzione dei sintomi dell'Alzheimer.

Il morbo di Alzheimer

Il morbo di Alzheimer è una malattia degenerativa del cervello e del sistema nervoso, i cui sintomi sono una graduale perdita di memoria e un deterioramento del pensiero e del comportamento, accompagnati da progressiva difficoltà motoria.

Ad oggi la medicina allopatica non ha scoperto una cura ufficiale per questa forma di demenza.

A livello cerebrale, i neuroni deputati alle funzioni della memoria si riducono di numero e dimensioni, rispetto a una persona sana.

Alzheimer: prevenzione con l'Ayurveda

Uno studio del National Brain Research Center in India, l'unico centro della nazione specializzato in neuroscienze e neurologia, ha evidenziato come l'Ashwagandha sia efficace nella prevenzione dell'alzheimer e nel mitigare, per quanto possibile, i sintomi del morbo.

Secondo gli studiosi, questo rimedio ayurvedico può essere unito alle proprietà del ghee - il burro chiarificato indiano. Il ghee è un ottimo nutriente per i tessuti del cervello e facilita l'assorbimento di altre sostanze benefiche da parte del corpo.

Massaggio ayurvedico e sistema nervoso

Il massaggio ayurvedico con oli ayurvedici ha molti benefici anche per il sistema nervoso. Il profondo rilassamento e il particolare stato di sonno cosciente che si sperimentano durante i trattamenti, sono molto efficaci per ridurre lo stress e rigenerare il sistema neurovegetativo.

Oli ayurvedici specifici, come olio di sesamo, Brahmi e Nasya hanno effetti benefici sulle cellule del sistema nervoso, come anche trattamenti depurativi completi quali il Panchakarma.