Scola SIMA come funziona

Corsi di formazione Scuola SIMA

Scola SIMA come funziona

Come funziona la formazione della SIMA? Quali percorsi di formazione professionale e amatoriale in Ayurveda e massaggio ayurvedico sono disponibili?

I Percorsi

I percorsi formativi sono due: HOBBY  e LAVORO. Al momento dell’iscrizione, puoi scegliere in quale dei due Percorsi farai il tuo viaggio. Alcune lezioni saranno specifiche del tuo percorso, mentre in altri momenti farai lezione confluendo in altri gruppi, tutti insieme.

HOBBY

Il percorso HOBBY significa imparare a metterti in gioco, scoprire il talento nascosto nelle tue mani, dare benessere a chi vuoi bene.

Inizia tutto da qui: massaggiare è un gesto antichissimo, umano, essenziale. In questo percorso non ti complicheremo la vita con concetti noiosi, si impara a conoscere meglio il corpo, il carattere, le reazioni, le potenzialità, le predisposizioni, le esigenze, proprie e degli altri, ovviamente.

Ma non pensare che in questo Percorso non si massaggi seriamente. Hobby ha diversi Maestri: chi si occupa del percorso di teoria ayurvedica, chi della pratica del massaggio ayurvedico, chi dell’applicazione pratica delle tue conoscenze nell’ambiente in cui vorrai applicarle.

L’obiettivo è praticare massaggi piacevoli ed efficaci nella tua realtà, nel tuo tempo: perché il massaggio si fa con le mani, ma non solo. Anche con cuore e testa. E se il calore che hai dentro di te pulsa così forte che un massaggio spontaneo ai piedi o alla cervicale davanti alla tv non riescono a contenerlo, questo è il Percorso per te.

Il PERCORSO HOBBY include il Corso base e i Corsi Monotematici di approfondimento.

LAVORO

Massaggiare, ossia prendersi cura delle persone. Durante il Percorso LAVORO impari a padroneggiare il Massaggio ayurvedico non soltanto per trattare familiari e conoscenti, ma per applicarlo nell’ambito professionale. Dal lavoro in proprio, al lavoro in un centro estetico, in una Spa, in un Centro benessere, alle collaborazioni in palestre e centri yoga.

Ci saranno anche incursioni nello stile di vita, nell’alimentazione, nell’anatomia e nella fisiologia, perché è importante conoscere le regole che funzionano sul corpo, e perché dimostrare che si sa bene quello che si fa, paga in riconoscenza e passaparola.

Ci sono molti modi per far viaggiare le tue mani, e qui li potrai sperimentare tutti.

IL PERCORSO LAVORO include il Percorso professionale per Operatore Ayurvedico in 18 incontri e i corsi di Master per professionisti in 4 incontri.

I maestri

Simona Vignali (Ferrara, 1966) si è Laureata alla Ca’ Foscari di Venezia in Lingue Orientali.  Ha conosciuto e praticato l’Ayurveda vero, vivendo in India. Ma ha capito che il suo posto è qui, e la sua missione è questa, divulgare in Occidente la “scienza della vita”.  Lavora come formatrice, divulgatrice e docente attraverso tv, radio, Youtube, siti internet, webinar, seminari, soggiorni residenziali. Ha scritto la collana dei Manuali Moderni, tra cui il “Manuale moderno di Ayurveda”, il “Manuale moderno di Naturopatia”, “Il manuale moderno di Alimentazione naturopatica”, “Il manuale moderno di Estetica Olistica”. Dice del suo lavoro: “Aiuto le persone a scoprire l’Ayurveda, per usarlo a casa, in famiglia, a lavoro. Lo faccio con consulenze, con formazioni individuali e di gruppo, alla SIMA, ma anche seduta sotto un ciliegio in fiore, nella sala riunioni delle aziende, o seduta su uno zafu, sorseggiando una fumante tisana allo zenzero. Il mio lavoro mi piace tantissimo. Adoro restare in contatto con persone interessate a questi temi e a conoscerne di nuove.”

 

Arcangelo Di Salvatore (Pieve di Cadore, 1980) conduce il percorso di pratica del massaggio ayurvedico. Laureato in Scienze della Comunicazione è stato il primo allievo di Simona Vignali ad ottenere la certificazione di insegnante e coordinatore nazionale della SIMA. E’ una persona profonda e solare. Ha interiorizzato l’Ayurveda nella sua vita e lo mette in pratica nell’insegnamento, lo studio, la scrittura, la divulgazione. Giorno dopo giorno, sempre con fresca passione. E’ insegnante di yogaterapia, terapeuta del colon, praticante di Aikido, e molto altro in realtà. Non troverai migliore messaggero dell’Ayurvedic Touch.

Fuoripista

Un viaggio senza imprevisti o deviazioni inaspettate, non è un viaggio. Ogni tanto, quindi, ci saranno dei piccoli deragliamenti rispetto al percorso segnato dal programma: è un’opportunità in più, per allenarsi ad allargare lo sguardo. Potrai affacciarti su panorami imprevisti dello yoga, della meditazione, del rilassamento: e se scoprirai un paesaggio che ti piace, sicuramente prima o poi tornerai ad approfondire l’argomento.

E per chi ha già seguito qualche corso SIMA in passato?

Niente panico, il viaggio non finisce: ci si può iscrivere ai moduli successivi o ai corsi monotematici, seguendo così percorso di studi più mirato.

Piano piano avrai mappe sempre più dettagliate, farai esperienza, porterai a termine nuovi progetti, tenendo saldamente per la coda i sogni e le aspirazioni che ti hanno guidato fin qui. E il mondo del massaggio ayurvedico diventerà un luogo familiare, in cui ti saprai muovere anche da solo.