Scritto da

Dhanvantari medico degli dei e dio dell'Ayurveda

Le 12 curiosità poco note su Dhanvantari, medico degli dei e dio dell'Ayurveda

Dhanvantari (anche Dhanwantari, Dhanvanthari) (धन्वंतरी) è un avatar di Vishnu dalla tradizione indù. Egli appare nei Veda e Purana come il medico degli dei (deva). Viene inoltre considerato come il dio vedico della medicina ayurvedica
Come molti altri dèi meno conosciuti, molti indù ne sanno molto poco, oltre al suo legame con l'antico sistema della medicina ayurvedica in India. Di seguito elencheremo alcuni fatti rari su Dhanvantari.

Nell’induismo è pratica comune pregare con devozione Dhanvantari, cercando la sua benedizione per la buona salute di sé e dei propri cari.

Dhanvantari fu uno dei primi medici indiano e uno dei primi chirurghi di tutto il mondo. Sulla base delle tradizioni vediche, è considerato come la sorgente dell’Ayurveda.

Ha scoperto e perfezionato molte cure a base di erbe e rimedi naturali, utilizzando per esempio le proprietà antisettiche della curcuma e le proprietà conservanti del sale che egli inseriva tra i suoi rimedi.

corso massaggio ayurvedico milano susrutha samhita chirurgia dhanwantariAyurveda e chirurgia

Essendo Dhanwantari un chirurgo molto abile per gli standard del suo tempo, si ritiene che sia il pioniere delle pratiche mediche moderne come la chirurgia plastica.
Ovviamente i suoi metodi erano molto più crudi e dolorosi, utilizzati solo in casi di emergenza, come ad esempio sulle ferite delle vittime di guerra.

I suoi interventi chirurgici venivano eseguiti senza anestesia, ma nonostante i suoi metodi truci, viene ricordato per i suoi successi nel campo medico ayurvedico. A causa della sua brillante carriera medica, fu scelto dal sovrano come una delle Nove Gemme nel leggendario impero indiano di Vikramaditya.

Secondo le tradizioni, ha insegnato i metodi e le procedure di chirurgia a Susrutha, il padre della chirurgia ayurvedica, autore della famosa Susrutha Samhita.

Le 12 curiosità su Dhanwantari, dio dell'Ayurveda, poco conosciute

  1. scuola ayurveda milano filosofia ayurvedica sagar_manthanIl medico Dhanvantari è stato uno dei 14 grandi gioielli emersi dopo
     la rottura dell'oceano primordiale. Uscì con un vaso di ambrosia, il nettare celeste dell'immortalità, durante il Saagar-Manthan (è uno degli episodi più conosciuti della mitologia indù. La storia appare nel Bhagavata Purana, nel Mahabharata e nel Vishnu Purana, e spiega l'origine dell'Amrita, la bevanda dell'immortalità.). 
  2. Il medico Dhanvantari è stato colui che ha addestrato i saggi di Susrutha, i primi chirurghi del mondo. Ha insegnato loro corso massaggio ayurvedico milano susrutha samhitala scienza di Ayurveda e così ha iniziato la pratica di interventi chirurgici nell'età vedica. Sushruta, noto come il padre della chirurgia indiana, era il primo discepolo di Dhanvantari. Ha scritto la famosa Susrutha Samhita.
  3. Si crede che le preghiere rivolte a Dhanvantari abbiano il potere di prevenire malattie potenzialmente mortali, offrendo sollievo da malattie che sono state classificate come incurabili.
  4. È lui che salva gli esseri celesti dalla morte, dalla malattia e dalla vecchiaia. È stato anche chiamato Divodasa e Kasiraja nel 'Mahabharata'.
  5. dhanvantari scuola ayurveda milanoSecondo un vecchio manoscritto sanscrito chiamato 'Vishnudharmottara', si crede che fosse un uomo particolarmente bello (mano-haranga), con un volto tranquillo (prasanna-mukha-kamala), residente nell'orbita solare (ravi-bimbastha) e nella maggior parte delle sue rappresentazioni ha quattro braccia. Egli ha una canagione scura (kalambhodojivalaandgam), indumenti di seta gialli (kati-tala-vilasaccharu-pitambaradhyam).Nelle mani tiene una pentola di amrita, il nettare dell'immortalità degli dei, la shankha, la conchiglia che emette il suono trascendentale dell'Universo, il jalauka, la sanguisuga (usata nella terapia depurativa del panchakarma per la purificazione del sangue) a volte sostituita da un'erba curativa, e una ruota, chakra, simbolo del ciclo nascita-morte.
  6. diwali festa delle luci scuola sima ayurveda milanoMolti indù celebrano ogni anno il suo compleanno nel giorno di Dhanteras, che cade due giorni prima di Diwali, la festa delle luci per celebrare il ritorno del re Rama (considerato l’incarnazione del dio Vishnu) . I praticanti ayurvedici festeggiano il suo compleanno con tanto entusiasmo e gioia.
  7. Non ci sono templi di Dhanvantari nell'India settentrionale.
    C'è una singola statua nel Consiglio Centrale per la Ricerca in Ayurveda a Nuova Delhi e un'altra in un ashram a Haridwar. Tuttavia, ci sono templi dedicati a lui in Kerala e Tamil Nadu, dove l'Ayurveda è ancora patrocinato e predicato.
  8. sri ranganathaswamy tempio dhanwantari scuola ayurveda milano simona vignaliIl più antico santuario dedicato a Dhanvantari risale al XII secolo; È nel cortile del tempio Sri Ranganathaswamy. I visitatori gli offrono una preparazione a base di erbe come prasad (nella tradizione spirituale indiana, il cibo sacro offerto al dio).
  9. La maggior parte dei suoi seguaci credono, come menzionato nelle vecchie scritture, che può impedire l'effetto di ogni tipo di veleno dei serpenti
  10. Si ritiene che l'incarnazione di Dhanvantari fosse il principe di Kashi (Banaras), incaricato di mettere fine alle sofferenze fisiche delle masse di persone. Dhanwantari, oltre ad essere un'incarnazione del Signore Visnu, patrono di tutti i rami della scienza medica ayurvedica, è venerato anche come Principe di Kashi.
  11. dhanvantari nighantu libro medicina ayurvedica scuola simaCercando tra i più antichi libri scritti sull'Ayurveda, ci si imbatte nel Dhanvantari Nighantu - un libro che si ritiene scritto dal medico degli dèi in persona. Questo libro è uno dei glossari medici più antichi del mondo, originariamente diviso in tre sezioni. La sezione che è pervenuta a noi contiene dettagli su circa 373 tra medicine e erbe.
  12. La Dhanvantari Medical Foundation (DMF) dà il "Premio Dhanvantari" ogni anno a una persona per importanti contributi nel campo della scienza medica ayurvedica. Nel 2014, il premio è stato dato a un dottor Rustom P. Soonawala per il suo lavoro in ostetricia e ginecologia.

Possano le benedizioni di Dhanvantari attraverso il suo mantra ayurvedico, cadere su di noi per millenni, portando salute, longevità e tanta gioia alle nostre vite! 

IMPARA IL MANTRA DELLA SALUTE

DEDICATO A DHANVANTARI

DIO DELL'AYURVEDA!

CLICCA QUI!

15-25 Agosto 2019

Vuoi rilassarti nel verde e fare un...
corso di massaggio ayurvedico personalizzato?

Gli insegnanti della SIMA sono a tua disposizione per corsi individuali nel verde delle colline emiliane.

Scegli tu le date e quale corso frequentare!

Scopri come partecipare